Due Giovani Calciatori Bastioli a Vinovo

Mentre sto scrivendo due nostri ragazzi del settore giovanile e più precisamente Belloni Emanuele e Santucci Alessio entrambi classe 2003 ( Esordienti ) sono a Vinovo presso la sede della Juventus ad effettuare due giorni di allenamenti alla guida dell’allenatore della Juventus ( in foto ) . Sono accompagnati dai rispettivi genitori e dal nostro Direttore Generale  Moreno Marchi .

Grande motivo di orgoglio per i presidenti dell’Accademia Calcio Bastia Gianfranco Abbati e ACD Bastia 1924 Sandro Mammoli  la presenza dei due ragazzi a Vinovo, sicuramente una esperienza che rimarrà indelebile per Emanuele e Alessio è chissà ….. ,

BGP

IMG-20160518-WA0001

Menichini vuol dire salvezza Tripudio Bastia al Comunale

?

Le tribune e il tripudio dopo il GOL

Eccellenza play out Tre occasioni gol sprecate dal rossoblù Anselmi, bravo il portiere di casa Mattelli

Il bomber castiga 1-0 il Cannara che è costretto a scendere in Promozione

Erano circa in 700 sugli spalti a tifare le squadre

BASTIA 1924-CANNARA, dirige il Sig.Franck Nana di Aprilia.

Frank Nana

Bastia 1924-Cannara, dirige il Sig. Frank Nana di Aprilia .

Sarà l’arbitro Frank Loic Nana Tchato della sezione di Aprilia a dirigere Bastia 1924 – Cannara , finale Play Out, in programma Domenica 8 Maggio alle ore 15,00 al ” Comunale ” di Bastia Umbra .

Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Filippo Malacchi e Riccardo Marchionni entrambi della sezione di Foligno .

 

 

BASTIA-TODI 2-2 d.t.s. – Passa il Bastia, Domenica la finale con il Cannara

BASTIA-CALCIO

BASTIA-TODI 2-2 d.t.s.
BASTIA (4-2-1-3): Mattelli 6; Fornetti 6, Cotroneo 5, Magionami 5, Ceccarelli 5 (24′ st Mammoli 5,5); Marchetti 5,5, Benedetti 5,5; Pensa 5,5 (15′ st Marini 5,5); Stirati 6,5 (36′ st Bistoni 5,5), Menichini 6, Battistelli 7. A disp.: Braccalenti, Panzolini, Marini, Cioli, Lombardi. All.: Grilli 5,5.
TODI (4-3-3): Riommi 5,5; Baldi 5, Li Gobbi 5, Cavallaro 5,5, Coata 5 (38′ st Lepri); Fabris 5,5 (14′ pts De Lucia s.v.), Storti 6 (43′ st Singh 6); Cargiolli 6,5; Guazzaroni 6, Tarpani 6,5, Liurni 7. A disp.: Bartolomei, Spazzoni, Coletti, Maugeri. All.: Esposito 5,5.
ARBITRO: Gobbato di Latisana 7.
MARCATORI: 32′ pt Menichini (B, rig.), 33′ st Stirati (B), 37′ st Tarpani (T), 48′ st Cargiolli (T).
NOTE: 150 spettatori circa; Amm.: Fornetti, Marchetti, Cotroneo, Mammoli (B), Baldi, Fabris, Storti, Li Gobbi, Tarpani, Liurni (T); Angoli: 7-2; Rec.: pt 1′, st 4′, pts 1′, sts 0′.

di Federico Tanci 
Bastia – Parafrasando Dante, vi racconterò di quello spareggio dove lo spirito delle squadre si purga e di salvezza diventa degno. I playout, in un certo senso, si possono immaginare come la risalita del Purgatorio, una strada che sale, stretta e tortuosa, ad appena un passo dal baratro dell’Inferno. Si parte in quattro, se ne salverà solo una. Ci sono voluti 120 minuti per avere il primo verdetto: il Todi precipita tra i dannati. E dire che la squadra di Esposito era riuscita a salvarsi al termine dei tempi regolamentari con un doppio colpo di reni, recuperando un 2-0 che sembrava ormai una sentenza d’appello. La riscossa porta il nome di Tarpani – toh! – che al 37′ del secondo tempo riporta la luce dove Menichini (32′ del primo tempo) e Stirati (33′ della ripresa) avevano lasciato quell’oscura sensazione di scoramento, per poi punire la superbia dei bastioli proprio all’ultimo secondo di partita con l’inserimento al bacio di Cargiolli.
90 minuti in cui i numeri raccontano di un Bastia più efficiente – 5 occasioni e 6 tiri totali contro le 8 occasioni su 10 tiri – e di un Todi che va a sprazzi – nell’ultimo quarto d’ora della ripresa 4 occasioni e 5 tiri, compreso un legno – affidandosi perlopiù all’estro di Liurni – 6 tiri e 4 cross, tra cui un assist – con conseguenze disastrose nell’arco dei 120 minuti. Situazione non troppo differente per il Bastia che però vede i propri numeri spalmati su tutto il tridente offensivo e che poteva permettersi di giocare una partita di attesa e contropiede, congeniale alle caratteristiche degli avanti. La fase difensiva si è comunque dimostrata ampiamente insufficiente, con un pressing disordinato ed una linea difensiva in imbarazzo al momento di dover difendere alle spalle; difetto condiviso dagli omologhi tuderti che però mascherano il problema con una linea tendenzialmente bassa. La situazione non migliora analizzando le fasi di possesso: squadre senza sintonia nei movimenti, tasso tecnico insufficiente – difficilmente si è superato il terzo passaggio consecutivo – e scarsa visione di gioco hanno di fatto caratterizzato l’incontro giustificando una volta di più la presenza delle due compagini ai playout.
Per analizzare i tempi supplementari invece sorvoliamo sui numeri, anche perché le squadre abbandonano ogni velleità tattica nell’ultima mezz’ora, giocando esclusivamente sui nervi e sui muscoli oramai logori dei 22 in campo. Una guerra psicologica dalla quale esce inaspettatamente vincitore il Bastia, vista la batosta morale del pareggio, che blinda la porta non subendo neppure un tiro e continua il suo cammino verso la salvezza. Un cammino che avrà il suo epilogo nella prossima domenica.

PLAY OUT >> BASTIA 1924-TODI CALCIO dirige il Sig.Gobbato

GOBBATO

BASTIA 1924-TODI CALCIO, dirige il Sig.Gobbato di Latisana.
Sarà l’arbitro Federico Gobbato della sezione di Latisana a dirigere Bastia 1924 – Todi Calcio, semifinale play out, in programma Domenica 1 maggio alle ore 15:00 al “Comunale”.
Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Antonio D’angelo della sez. di Perugia e Elia Tini Brunozzi della sezione di Foligno.

Un Bastia con le mani bucate, i play out arrivano all’87’

menichini

MENICHINI POI TARPANI

La formazione di mister Grilli spreca il vantaggio a Todi e si fa raggiungere sui titoli di coda: 1-1. Ora il rematch il primo maggio

TODI – Fra Todi e Bastia un pari che non serve a nessuno, perché il Todi non ha evitato i play out e perché l’undici di Grilli ha gettato al vento una salvezza che, fino a tre minuti dal termine, sembrava avere in pugno. Il Todi, sceso in campo in formazione rimaneggiata, con Baldi addirittura al debutto, non ha lesinato impegno ma ha trovato difficoltà contro un undici ben organizzato. Il Bastia ha disputato un secondo tempo in crescendo ma alla fine si è fatto sfuggire un risultato che valeva la stagione. Primo tempo soporifero con le due squadre guardinghe che creavano molto poco. Nella prima mezzora da registrare un paio di punizioni per gli ospiti senza esito e un colpo di testa di Coata alto sulla traversa. Al 33′ una violenta conclusione di Battistelli ben parata da Riommi e, tre minuti dopo,la replica del Todi con Cargiolli. Inizio di ripresa a spron battuto per gli ospiti, subito in vantaggio al 4′. Splendida percussione di Stirati, assist per Menichini (nella foto)che non ha difficoltà nel battere Riommi. Sempre Stirati alla ribalta al 6’ e all’11’, mentre al 18’ Menichini impegna Riommi con un colpo di testa.L’undici di Grilli sembra poter controllare la partita ma c’è un primo campanello d’allarme al 37’, Tarpani e Cagiolli rubano una palla al limite e il delizioso pallonetto di Cargiolli finisce fuori di poco. Passano 5 minuti e la premiata ditta Liurni-Tarpani confeziona il gol del pari. Ora le due squadre si ritroveranno di fronte nei play out.

Aldo Spaccatini

TODI (4-3-3): Riommi 6.5, Baldi 5.5, Li Gobbi 6, Storti 6, Cavallaro 6.5, Coata 6 (41′ st Lepri sv), Guazzaroni 6, Fabris 6.5, Tarpani 6.5, Liurni 6.5, Cargiolli 6.5. All. Esposito 6

BASTIA (4-4-1-1): Mattelli 6, Fornetti 6.5, Ceccarelli 6, Benedetti 6, Magionami 6.5, Cotroneo 7, Stirati 6.5, Marchetti 6 (37′ st Panzolini sv), Menichini 6,5, Battistelli 6,5 (41′ st Cirillo sv), Pensa 6 (19′ st Marini sv). All.Grilli 6 Arbitro: Paolucci di Lanciano 6.5 (Capicci di Terni e Menichetti di Orvieto). Reti: 4′ st Menichini, 42′ st Tarpani. Note: ammoniti Baldi, Benedetti, Marini, Cirillo.

TODI CALCIO – BASTIA 1924, dirige il Sig.Paolucci di Lanciano.

paolucci igor yuri 4_6

Sarà l’arbitro Igor Yury Paolucci della sezione di Lanciano a dirigere Todi vs Bastia 1924 ,15^ e ultima giornata del girone di ritorno, in programma Domenica 24 Aprile alle ore 15:00 al “Martelli ” di Todi.

Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Capicci della sez. di Terni e Massimiliano Menichetti della sezione di Orvieto.